Lingua 

Aggiornamenti  | Medjugorje  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Video  | Galleria | Mappa del Sito  | Sulle[EN]  | Registro degli Ospiti

www.medjugorje.ws » PDA version » Medjugorje Apparizioni » Guida del Santuario della Regina della Pace Medjugorje » Gli spazi di preghiera attorno alla chiesa parrocchiale - Guida del Santuario della Regina della Pace Medjugorje

Guida del Santuario della Regina della Pace Medjugorje

Other languages: English, Čeština, Deutsch, Español, Français, Hrvatski, Italiano, Polski
«Noi vescovi, dopo una triennale commissione di studio, accogliamo Medjugorje come luogo di pellegrinaggio e santuario. Questo vuol dire che non abbiamo nulla in contrario se qualcuno onora la Madre di Dio in una maniera che sia conforme all'insegnamento ed alla dottrina della Chiesa... Pertanto proseguiremo gli studi. La Chiesa non ha fretta.»

Sua Eminenza, Cardinale Dr. Franjo Kuharić, arcivescovo di Zagabria

(Glas Koncila, 15 augusto 1993)

Gli spazi di preghiera attorno alla chiesa parrocchiale

Cappella dell’Adorazione

La Cappella dell'Adorazione è stata costruita nel 1991, per offrire ai pellegrini un luogo dove adorare in silenzio Gesù nel Santissimo Sacramento dell’altare, ma vista la mancanza di luoghi di preghiera al santuario, vi si celebrano tutte le mattine le S. Messe per i diversi gruppi linguistici. Solo nel pomeriggio, la cappella resta aperta per la preghiera personale.

Nell'anno 2000, vi sono stati posti cinque formelle in ricordo a cinque martiri per la fede, sacerdoti della parrocchia che i comunisti hanno ucciso alla fine della Seconda guerra mondiale.

Statua della regina della pace

Una statua in marmo della Regina della Pace (opera di Dino Felici, Italiano), diventata uno dei simboli del santuario, è stata collocata nel 1987 sul sagrato della chiesa.

Confessionali

Grazie alle apparizioni della Vergine, Medjugorje è diventato un luogo di riconciliazione, che i pellegrini possono sperimentare in particolare nel sacramento della confessione. È il motivo per cui, vicino alla chiesa, troverete 25 confessionali (costruiti nel 1990 e restaurati nel 2001) dove i fedeli, ogni giorno, hanno l'occasione d’incontrarsi con il perdono di Dio.

Statua di san Leopoldo Bogdan Mandic

Una statua in bronzo di San Leopoldo Bogdan Mandic, santo prottetore dei confessori, canonizzato il 16 ottobre 1983 (opera di Carmelo Puzzolo, Italiano), è stata messa nel 1998 vicino ai confessionali esterni.

Spazio di preghiera intorno alla croce in legno

Uno spazio per la preghiera silenziosa, dove i pellegrini possono anche accendere candele, è stato sistemato attorno alla croce in legno, nel lato nord-ovest della chiesa.

Spazio per il riposo dei pellegrini

Uno spazio coperto, per il ristoro dei pellegrini, è stato approntato nell'anno 2000. Troverete i servizi igienici dietro quest’ultimo.

Spazio di Preghiera attorno alla Statua del Risorto

La statua in bronzo del Salvatore Risorto (opera dello scultore sloveno Andrej Ajdic) è stata posta nella Pasqua del 1998 a sud-ovest della chiesa, di fianco al sentiero che conduce al cimitero. Uno spazio per la preghiera personale o di gruppo, come pure per la preghiera della Via Crucis per quelli che non possono scalare il Krizevac, è stato preparato attorno alla statua nella Pasqua del 2002.

Sala delle Riunioni e dipinto della Regina della Pace

Gli incontri di preghiera dei pellegrini nella parrocchia hanno richiesto la costruzione di una sala conferenze, destinata alle riunioni di preghiera e ai seminari internazionali. È stata costruita nel 1998 e contiene 800 posti a sedere.

Vi troverete il quadro della Regina della Pace (dipinto ad olio dal Prof. Carmelo Puzzolo).

Cimitero Kovacica

Nel cimitero locale di Kovacica si trova la tomba nella quale sono sepolti padre Slavko Barbaric e padre Krizan Galic (quest'ultimo ucciso dai partigiani, davanti all’Ufficio Parrocchiale, quando era parroco).